Milan, tra Rugani e Demiral ecco Mattia Caldara

Il Milan avrebbe bisogno di un inserimento nel reparto difensivo. Stefano Pioli non avrebbe un rincalzo importante per sostituire eventualmente Alessio Romagnoli, in questo momento, visto che Leo Duarte non convincerebbe a pieno. Stando a quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, i rossoneri potrebbero clamorosamente non investire in difesa, visto che Mattia Caldara starebbe uscendo definitivamente dal calvario. Con la Primavera ha disputato l’ultima partita contro l’Entella, restando in campo tutti i 90 minuti. L’ex Atalanta sarebbe pronto per esordire anche con la prima squadra agli ordini del tecnico parmense. Dunque, le ipotesi Demiral e Rugani potrebbero essere scartate, per così investire magari nel reparto d’attacco.