SpazioMilan

Milan, Bennacer tra le sorprese: ecco di quanto è aumentato il suo valore

Una delle note liete di questa stagione è sicuramente Ismael Bennacer. Arrivato tra dubbi e perplessità dei tifosi, l’algerino ha guadagnato la fiducia dell’ambiente a suon di ottime prestazioni.A certificare la sua crescita è anche il valore di mercato. Come riferisce La Gazzetta dello Sport, infat

Milan, Bennacer motorino di centrocampo: il dato

A centrocampo, Bennacer è stato sicuramente il giocatore più continuo nel corso di questa stagione. I dati parlano chiaro: è un autentico motorino a centrocampo. Con 10,826 chilometri di media a partita, è il giocatore che corre di più. Dietro di lui Kessié con 10,686 chilometri e Calhanoglu con 10,

Ibrahimovic raggiunge quota 60 gol in rossonero

Nonostante la brutta partita di oggi, Zlatan Ibrahimovic è riuscito a strappare una statistica importante. Con il gol che ha accorciato le distanze contro il Genoa infatti, lo svedese ha raggiunto quota 60 gol in rossonero.

Il Diavolo tra la fuga degli uomini di Raiola e il bisogno di chiarezza

Chi l’avrebbe detto solamente un mese fa: il Milan sembrava aver ritrovato la retta via col nuovo modulo, Ibrahimovic trascinatore, Rebic goleador, difesa più solida e Pioli pronto a tenersi stretta la panchina. Oggi, giovedì 5 marzo la situazione è praticamente l’opposta. Gazidis tratta Rangnick ne

Leao, non è solo una questione di modulo

Rafael Leao, gioiellino portoghese classe ’99, è sbarcato a Milano quest’estate con un’operazione importante per le casse del club, ben 30 milioni spesi dai rossoneri a cui va aggiunto lo stipendio del calciatore: 2 milioni annui, più bonus, per cinque anni.Il portoghese al Milan non sta brillando,

Theo Hernandez e la statistica sui pali in Serie A

Theo Hernandez sta facendo faville in questa prima stagione nel campionato italiano. Il terzino ex Real Madrid ha incantato i tifosi del Milan, regalando prestazioni sontuose e andando spesso a segno. Ma i gol sarebbero potuti essere anche di più. Il terzino, infatti, è il giocatore di Serie A ad av

Milan, Rebic da capogiro: secondo miglior marcatore croato

Il 2020 di Ante Rebic in maglia rossonera è iniziato nel migliore dei modi. 7 gol in 8 partite e tante prestazioni degne di nota. I gol segnati, inoltre, gli hanno permesso di essere al momento secondo in una particolare classifica: l’ex Eintracht è infatti il secondo miglior marcatore croato della

Fiorentina-Milan, i precedenti tra le due squadre

Ancora pochissimo e andrà in scena la 25^ giornata di Serie A: si gioca Fiorentina-Milan. Gara non semplice per i rossoneri, che arrivano da un buon periodo di forma e lottano per un posto in Europa. Ma dall’altra parte c’è una Fiorentina fresca della cinquina rifilata alla Sampdoria, e non c’è dubb

Bennacer, è lui il più ammonito in Serie A

Ismael Bennacer è il calciatore più ammonito della Serie A con undici cartellini gialli. A seguire l’algerino, in questa spiacevole classifica, ci sono: Romero del Genoa, De Roon dell’Atalanta e Nandez del Cagliari, tutti a quota dieci.

Paquetà, luci (e ombre) a San Siro

Roberto Vecchioni cantava “Luci a San Siro”. Ieri, con Paquetà in campo, di luci se ne sono viste, ma anche tante (forse troppe) ombre. L’infortunio e la mancata convocazione di Calhanoglu nella mattinata di ieri, hanno fatto subito scattare il campanellino d’allarme. Chi al suo posto nel 4-2-3-1? I

Milan, adesso hai la faccia di Ibrahimovic

Un nuovo Milan: carico, motivato, grintoso e a tratti anche bello. Che fosse il Milan di Ibrahimovic in tutto e per tutto qualcuno l’aveva già capito dal suo arrivo sotto le guglie del Duomo, ma lo svedese è riuscito a convincere anche i più scettici. Zlatan ha 38 anni, ma il fisico è ancora quello

Milan, le ultime prove devono diventare una costante

Le ultime prove devono diventare una costante. Sto parlando, ovviamente, dei primi 50′ minuti del derby e della partita di ieri con la Juventus. I risultati non sono stati dei migliori (una sconfitta e un pareggio) ma, parliamoci chiaro, si è trattato comunque di due partite contro le prime due dell

Milan, Bennacer il miglior recupera palloni contro la Juventus

Nella partita di ieri tra Milan e Juventus, Ismael Bennacer è stato il giocatore che, nell’arco dei 90 minuti, ha recuperato il maggior numero di palloni. Secondo quanto riportato da Tuttosport, inoltre, gli altri 4 giocatori facenti parte di questa speciale classifica sono tutti rossoneri: Kessié c

Milan, interrotto il trend negativo di sconfitte contro la Juventus

Dopo nove sconfitte consecutive contro la Juventus (in tutte le competizioni), il pareggio di ieri ha messo fine a questo trend negativo. La vittoria rossonera – che manca dalla vittoria in Supercoppa italiana ai rigori nel dicembre 2016 – è sfumata negli ultimi minuti. Di seguito, gli ultimi risul

Ibra fondamentale: è primo per tiri ed occasioni create nel derby

Nonostante l’età avanzata, Zlatan Ibrahimovic resta un giocatore cruciale per il Milan, forse il più importante. A confermarlo, la sua eccellente prova contro l’Inter, che l’ha visto protagonista con un gol ed un assist. Non solo: lo svedese è anche stato il giocatore rossonero ad aver effettuato pi

Theo Hernandez da record: ecco la sua impressionante velocità massima

Che Theo Hernandez sia in un momento di forma magnifico non è un mistero. A certificarlo sono i numeri incredibili, soprattutto per un difensore, con lo spagnolo che è capocannoniere della squadra a quota 5 gol. Nel match contro l’Inter, l’ex Real ha fatto registrare un altro numero da capogiro: la

Milan, Rebic è un giocatore finalmente ritrovato

Dopo la partita di ieri è difficile trovare aspetti positivi del Milan da analizzare. Oltre al già tanto citato Zlatan Ibrahimovic, autentico trascinatore della squadra, c’è un altro giocatore che – proprio dall’arrivo dello svedese al Milan – sta facendo bene: Ante Rebic. Il croato, nella prima par