Primavera 2, il Milan nel finale espugna Brescia e vola in vetta

Dopo il primo tempo concluso col Milan in vantaggio per 1-0, la ripresa della sfida tra la Primavera rossonera e quella del Brescia è stata ricca di emozioni.

Al minuto 54, le Rondinelle hanno trovato il pareggio con Torchio, ma otto minuti dopo sono rimaste in dieci uomini a causa dell’espulsione di Capoferri per doppia ammonizione. A quel punto, i ragazzi di Giunti hanno sfruttato la superiorità numerica per passare nuovamente in vantaggio col rigore di Pecorino al minuto 84 e per chiudere la partita al minuto 93 col definitivo 1-3 siglato da Sala.

Grazie a questa vittoria, e alla contemporanea sconfitta del Verona ad Udine, il Milan vola in testa alla classifica a quota 23 punti, a +2 sugli scaligeri.